TRANSIZIONE 5.0: INCENTIVI PER LA TRANSIZIONE ECOLOGICA E DIGITALE DELLE IMPRESE

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy sta predisponendo un nuovo pacchetto di Credito d’Imposta per incentivare gli investimenti a favore dell’Industria 5.0, con focus specifico su digitalizzazione, efficienza energetica e decarbonizzazione.

L’obiettivo principale di questa agevolazione è promuovere gli investimenti in settori nevralgici e strategici del Paese, supportando le imprese che abbracciano l’innovazione e adottano soluzioni tecnologiche all’avanguardia.

Il passaggio da Industria 4.0 a Industria 5.0 rappresenta un cambio di passo sostanziale e innovativo; la dotazione complessiva messa in campo è pari a 6,3 miliardi di euro suddivisa come segue:

  • 3,78 miliardi di euro per l’efficienza energetica, che prevede l’acquisto di beni strumentali materiali o immateriali 4.0;
  • 1,89 miliardi di euro per autoconsumo e autoproduzione di energia da fonti rinnovabili;
  • 630 milioni di euro per la formazione del personale in competenze per la transizione verde.

PANORAMICA SULL’INDUSTRIA 5.0

L’Industria 5.0 rappresenta una nuova era industriale che pone al centro tre delle principali priorità della Commissione Europea:

  • Economia al servizio delle persone: umano-centrismo;
  • Green Deal europeo: transizione energetica e decarbonizzazione;
  • Europa pronta per l’era digitale e competitiva: strategie di investimento in ricerca e innovazione per vincere le sfide del futuro.

Se l’Industria 4.0 rappresenta un’evoluzione dell’automazione industriale che integra nuove tecnologie abilitanti per aumentare la qualità produttiva degli impianti attraverso la digitalizzazione e in ottica di smart factory, l’Industria 5.0 va un passo ulteriore, sfruttando la collaborazione tra macchinari sempre più potenti e precisi, il potenziale creativo unico dell’essere umano e progetti di innovazione tecnologica avanzati sul fronte energetico e della decarbonizzazione.

In termini pratici, l’industria 5.0 prevede l’implementazione di politiche industriali in cui gli investimenti in ambito digitale devono generare anche risultati concreti e tangibili in termini di efficienza energetica e decarbonizzazione.

ALIQUOTE E TEMPISTICHE

Il piano prevede di innalzare le aliquote attualmente in vigore, al fine di avvicinarsi il più possibile a quelle che erano in vigore fino al 31 dicembre 2022 e che arrivavano al 40%.

Inoltre, si prevede di applicare l’agevolazione per gli investimenti effettuati nel periodo compreso tra l’autunno 2023 e il 31 dicembre 2025, con la possibilità di accedere al credito anche nel primo semestre del 2026, a condizione che entro dicembre 2025 sia stato versato un acconto pari almeno al 20% dell’investimento.

PROGETTI AMMISSIBILI

Si prevede che il beneficio fiscale potrà essere concesso per investimenti innovativi nell’acquisto di beni strumentali 4.0, come macchinari e automi, che vengano impiegati in progetti di innovazione tecnologica avanzata o in programmi ad alta prestazione, non solo dal punto di vista dell’efficienza industriale, ma anche dal punto di vista energetico e ambientale.

Ad esempio: progetti di ecodesign, progetti per l’uso efficiente delle risorse con crescente ricorso alle energie rinnovabili, soluzioni tecnologiche per ottenere materie prime di alta qualità, modelli di business che favoriscono le catene del valore circolari di beni di consumo e strumentali.

Le imprese che decidono di investire in progetti avanzati di Industria 5.0 potranno beneficiare di vantaggi fiscali significativi, consentendo loro di ridurre i costi di implementazione e ottenere un maggior ritorno sugli investimenti. Per fornire ai beneficiari maggiori garanzie sul rispetto dei limiti degli aiuti di Stato, si potrebbe delineare un automatismo ridotto che prevede di presentare un’istanza preventiva per beneficiare dei crediti di imposta.

Noi di IBO srl siamo specializzati in finanza agevolata per le PMI. Grazie a un team di professionisti qualificati, che monitora tutte le misure disponibili, possiamo aiutarti a ottenere il beneficio maggiormente attinente ai tuoi bisogni.

Se cerchi supporto, contatta lo staff IBO S.r.l. allo 0571.520903



This website uses cookies and asks your personal data to enhance your browsing experience.