REGIONE TOSCANA – AGEVOLAZIONI APERTE

A giugno, una breve panoramica delle agevolazioni ancora aperte sul territorio della Regione Toscana.

CCIAA MAREMMA E TIRRENO – Bando Innovazione digitale 4.0

Promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione dei processi aziendali, anche finalizzate ad approcci green oriented volti a sostenere la transizione ecologica del tessuto produttivo.

Possono accedere le MPMI di tutti i settori economici regolarmente iscritte alla CCIAA della Maremma e del Tirreno.

Il contributo a fondo perduto sarà pari al 70% delle spese sostenute, per un importo unitario massimo pari ad euro 5.000,00.

Sono ammissibili le spese di consulenza e/o formazione per un limite massimo del 30% delle spese ammissibili e le spese di beni strumentali materiali e/o immateriali, nel limite minimo del 70% delle spese ammissibili.

Contributo aperto fino al 29/11/2024 salvo esaurimento fondi.

CCIAA TOSCANA NORD-OVEST – Bando per la partecipazione a fiere e mostre in Italia e all’estero

Il sostegno economico si integra con altri servizi camerali finalizzati al sostegno all’internazionalizzazione sia per imprese neo esportatrici che per imprese che già esportano, ma che vogliono esplorare nuovi mercati.

Possono partecipare le imprese, loro cooperative e consorzi regolarmente iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio della Toscana Nord Ovest.

Sono ammissibili le spese relative all’acquisto di spazi espositivi, noleggio attrezzature e allestimenti relativi allo spazio espositivo acquisito, attività di comunicazione nell’ambito della specifica manifestazione a cui si partecipa (es. inserzioni su cataloghi virtuali e/o analogici) e altre forme di pubblicità e comunicazione realizzate nell’ambito dell’evento (es. stampa brochure o cataloghi realizzati appositamente per la manifestazione di cui sarà verificata la fattura).

Il contributo è pari al 50% delle spese fino ad un massimo di 2.500 euro per manifestazioni fieristiche svolte in Italia e Unione Europea e fino ad un massimo di 3.000 euro per le manifestazioni fieristiche svolte al di fuori Dell’unione Europea.

Aperto fino al 30/09/2024 salvo esaurimento fondi.

CCIAA MAREMMA E TIRRENO – Bando per l’Internazionalizzazione delle imprese

L’agevolazioneintende la competitività delle Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori economici regolarmente iscritte alla CCIAA Maremma e Tirreno, supportandole nell’acquisizione di servizi destinati allo sviluppo del commercio internazionale, anche attraverso l’utilizzo di strumenti innovativi e tecnologie digitali.

Sono finanziati percorsi di rafforzamento della presenza all’estero e sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero, o lo sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero basati esclusivamente su tecnologie digitali e on line

È previsto un contributo del 70% delle spese, fino ad un massimo di 3.000 euro per alcuni degli investimenti ammissibili.

Scade il 30/11/2024, salvo esaurimento fondi.

CCIAA FIRENZE – Bando in materia di sicurezza delle sedi aziendali

La Camera di Commercio di Firenze e il Comune di Firenze hanno stanziato fondi a favore degli ambiti di intervento di ripristino dei danni subiti a seguito degli atti vandalici e della sicurezza della sede aziendale.

Sono destinatarie MPMI con sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Firenze.

Le spese ammissibili riguardano il ripristino dei danni subiti a seguito degli atti vandalici o l’installazione, potenziamento e adeguamento della sicurezza nelle sedi.

Il contributo sarà pari al 50% delle spese ammissibili, con un minimo di spesa di euro 1.000,00 (esclusa Iva) ed un massimo di contributo per ciascuna impresa pari ad auro 5.000,00.

La domanda è aperta fino al 31 dicembre 2024 – salvo chiusura anticipata del disciplinare per esaurimento dei fondi stanziati.



Lascia un commento

This website uses cookies and asks your personal data to enhance your browsing experience. We are committed to protecting your privacy and ensuring your data is handled in compliance with the General Data Protection Regulation (GDPR).